l’inutilità delle catene di Sant’Antonio…


si dimostra per assurdo…prendiamo i due casi estremi, ovvero le rompo tutte oppure le seguo tutte.

Chi le rompe tutte si trova la sfiga totale… muore di morte atroce, gli investono il cane, gli stuprano la morosa o se non c’è non la troverà mai, i genitori si ammazzano a vicenda lasciando un messaggio di addio in cui dicono che è tutta colpa sua che è finita così…il suo miglior amico scoprirà quanto è superficiale e lo abbandonerà alla sua disperazione per non aver continuato la catena…

Ma prendiamo chi le segue tutte… in teoria egli dovrebbe ogni settimana trovare la donna della sua vita, vincere al lotto, passare tutti gli esami al primo colpo, trovare un lavoro nuovo che gli piace, avere miliardi di amici OGNI VOLTA che fa continuare una catena… ma non è un controsenso? nel senso che quest’ultimo si ritrova con mille mogli da tradire, un sacco di soldi e mafia, criminali, tonnellate di amici approfittatori e parenti serpenti alle calcagna per sottrargli il patrimonio, nonché le ormai ex mogli a cui pagare gli alimenti…in più non possiede un lavoro fisso perché lo cambia ogni settimana e non farà mai carriera con le 25 lauree che è riuscito a farsi con tutti gli esami che ha dato…però è in pace con la coscienza perché non ha spezzato la catena…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: