la guerra dei 7 giorni, uno più uno meno


avete presente quando fate una fatica enorme a bere perché vi trema la mano? Quando siete incazzati con voi stessi perché avevate ragione…e tutto diventa scontato, noioso. É unaa commedia all’ennesima replica, cambiano un pò gli attori e il testo, ma le sensazioni del canovaccio sono le stesse… Quel pezzo di carta lo getto in un mare di lava, lo ricopro di inchiostro, ma lui torna sempre, non può separarsi dall’autore…
furore che si trasmuta in parole, suoni, gesti…ti odio e ti amo, sottile linea della pazzia

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: