…schegge…sponde…


o scheggie? Dilemmi delle 2.37
Mi sento vivo, più presente che mai… E sono sempre le (apparentemente) piccole cose…
Dialoghi sulla vita dopo la vita con la mia vita (ti voglio bene),
Canzoni a squarciagola in auto, con la polifonia che ti penetra nelle ossa, che ti pervade come una bella ragazza che ti fa sentire il suo tepore sulla pelle, innocente e maliziosa insieme,
Ronzio soave da discoteca, rendi tutto leggermente sfumato, ovattato, come uno stupendo Van Gogh, ma dinamico…
Vincere 3 a 0 a biliardo (grande anche Pelle), per di più, contro un architetto, non ha prezzo…
Sta girando giusto, potrei dire ‘finalmente’, ma sarebbe solo una mera ammissione della sottomissione al fato…invece ho deciso ancor di più di crearmelo, il destino, anche con arroganza, anche con presunzione di successo, in fondo un buon compromesso che mette d’accordo il mio ego con il mio alter ego… Degli altri….beh gli altri facciano le loro scelte come preferiscono, in fondo ho sempre la scelta successiva che porta valore aggiunto in primis al sottoscritto…

Sono la stecca e il mondo é la bianca…i desideri son le piene, gli obiettivi le vuote…la 8 la mia donna…le buche, il successo…gioco da solo, Sparviero cacciatore

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: