Ore 12.45, fuori il Pedrocchi: Io in piedi su uno sgabello a gridare.


Oggi c’era un signore che parlava in piazza…spontaneamente. Mi sono unito a questa assemblea e sono intervenuto.
Si parlava della situazione italiana, non da un punto di vista meramente politico, ma di senso civico.
Ho detto che ho un sogno… svegliarmi ed andare in giro, parlare con la gente, sapere come si chiamano, discutere non di frivolezze… un sogno che posso realizzare è quello di insegnare qualcosa di utile ai miei figli, l’onestà e la determinazione per dargli un futuro…
ok, sto comprimendo tipo un’ora di conversazione, ma ecco, quello che voglio dire è che mi piace avere un contraddittorio, qualcuno che venga qui e mi dica la sua!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: