torna a fare il maestro di sci, ti prego


ok, oggi Frattini ha decisamente rotto i coglioni.
il primo esempio che mi aveva fatto girare le scatole era la No Fly Zone… tutti a riempirsi la bocca con queste parole angolfone, Frattini più di tutti, poi gli hanno chiesto cos’è e come si fa… e cominciò a balbettare… ma sì, si mettono due cartelli ed è tutto in ordine no? Sembra che per fare la No Fly Zone ci sia bisogno di uno che dice “qui non si vola” e fine… niente contraeree, niente aerei pronti a partire per fermare i voli non autorizzati… forse il nostro ministro colto impreparato è andato qui NO FLY ZONE a cercare aiuto… mistero.
il secondo segnale è quello di oggi, il ministro che si lamenta con un Aut Aut (che ricordiamo per lui e per Studio Aperto si scrive Out Out) sulla guida dell’operazione in Libia. Allora, intanto sono tre giorni che siamo in guerra senza un direttore delle operazioni (yeah), ma soprattutto il ministro si lamenta con il governo francese sul fatto che dovrebbe essere la Nato a guidare le operazioni e pone l’Aut Aut sulle proprie basi. Ma mi hanno insegnato che è proprio il ministro degli esteri che DEVE chiedere queste cose alla Nato, quindi dimostra ignoranza pura nella materia…
…e poi ci lamentiamo se Pompei crolla…c’è da aspettarsi di tutto ormai

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: