Archive for giugno, 2012

Guardati

Gli occhi guardano. Miliardi di poesie sugli occhi, sulla forma, sui colori, e soprattutto sugli sguardi.
Gli occhi, come guardano, cosa guardano, chi guardano, dove si rispecchiano, quanto amano, odiano, scrutano con determinazione, osservano. Ma nessuno si è mai soffermato sul non-sguardo, per me sono la cosa più affascinante e profonda di una persona. Ora ve lo racconto.

Vedete, gli occhi continuamente sono attirati da qualcosa, si concentrano, ma ci sono delle volte in cui non osservano, non guardano, o meglio, guardano l’indefinito. Ad esempio quando guardano IL RICORDO, gli occhi si inclinano leggermente in alto a sinistra attivando una parte del cervello, vagano, un po ‘ tremano e mostrano molte più emozioni, incontrollate e spontanee. Oppure quando gli occhi guardano OLTRE, oltre la persona fisica, nell’anima, con amore, quando non sono più interessati all’insieme di materia che compone la nostra realtà ma cercano di trascendere la materia, più semplicemente OLTRE. Ho visto anche occhi tristi guardare la DISPERAZIONE, sono degli occhi come il fondo del boccale di birra vuoto, sono degli occhi vuoti, stanchi, di un topo in gabbia, senza speranze, pieni di segreti. Ho visto occhi che guardano il DOMANI, sia con fervore, lo sguardo è lontano, viaggia alla velocità del pensiero, e guarda proprio li, solo che “li” è qualcosa di più. Ci sono anche occhi che guardano il domani con il fatalismo del ritrovarsi ancora a compire gli stessi passi, gli stessi errori, le stesse scelte e le stesse risalite. C’è determinazione, fiducia, ma ancora una volta è l’indefinito che guardano, qualcosa di immateriale. E poi ci sono gli occhi che guardano DENTRO, ma non dentro l’altro, dentro se stessi, accarezzano la testa, comprendono il corpo e cercano di ascoltarti, in completa ricezione. E ce ne sono tanti altri di non-sguardi, ma il mio ora sta guardando un SOGNO, un sogno che farò stanotte cullato dalla lacrima che ti inumidisce l’occhio e lo fa brillare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: